MONGA SAMUELE GIOVANNI

Samuele Giovanni Monga, papà di Raul, ha fatto della lentezza il suo stile di vita per ascoltare e cercare di non perdere neanche un attimo della vita e delle persone di cui ha deciso di attorniarsi.

Sta insegnando a suo figlio a guardare al di là di come quotidianamente appare e di non fermarsi alle apparenza. Ha deciso di non continuare gli studi tradizionali ma di studiare da autodidatta scegliendo un lavoro che gli permettesse di coltivare le proprie passioni quali la storia, in particolar modo l’Egitto, la storia dei popoli antichi e le neuroscienze. Ama l’onesta e pensa che Galliate ne abbia bisogno.

Anche lui come noi, coltiva LA BELLEZZA.